Golosotti “tutt’eNergi”

Ancora una ricetta facile facile con la novità più buona dell’anno. I Nergi! Sono piccoli kiwi, dolci, pronti da gustare perchè non si sbucciano, sono facili da trasportare per una merenda fuori casa gustosa, genuina e ipocalorica. I golosotti sono dei bicchierini ripieni di pannacotta alla vaniglia e uno strato golosissimo di purea di kiwi appena dolcificato con un cucchiaio di miele. Si possono preparare in anticipo e conservare in frigorifero fino a 2 giorni. Ottimo dolce al cucchiaio di fine pasto o spuntino goloso.
Per 4 bicchierini:

Panna fresca: 250 ml
Zucchero: 80 g
Vaniglia in bacca: mezza
Gelatina in fogli: 3 
Kiwi Nergi: 2 vaschette da 125 g
Miele: 2 cucchiai
Mettete a bagno la gelatina in acqua fredda per circa 5 minuti. Nel frattempo sciogliete lo zucchero nella panna e scaldate il tutto mettendo in infusione la mezza stecca di vaniglia. Scaldate fino a poco prima del bollore, aggiungete la gelatina idratata e ben strizzata e fate sciogliere bene. Passate la pannacotta attraverso un colino a maglie strette e distribuitela nei bicchierini arrivando a metà, fate raffreddare e poi riponete in frigorifero per almeno 2 ore. Passate le 2 ore, preparate la purea di kiwi. Lavate i kiwi e divideteli in 2, frullate tutto aggiungendo il miele. Setacciate per rimuovere i semini e la pellicina sottile del frutto e versatela sulla pannacotta ben fredda. Conservare in frigorifero fino al momento di servire. 

Insalata take away

Tanto atteso è finalmente arrivato: eccolo eccolo! E’ la novità di quest’anno, un piccolo frutto, un “superfrutto” in sapore, dolcezza e vitamine. Non si tratta di grandi olive, ma di piccoli kiwi, baby kiwi per l’appunto. Originaria della Nuova Zelanda, la coltura dell’Actinidia arguta è rimasta per lungo tempo selvatica a causa della vulnerabilità e della scarsa conservabiltà dei suoi frutti; in seguito a numerosi studi, ricerche e selezioni assolutamente naturali e non OGM si è arrivati al marchio “Nergi” con colture prima in Francia e dal 2013 anche in Italia per poter finalmente fare un pieno di vitamina C ed E, come e quando si vuole. Nergi non si sbuccia, è naturalmente dolce e ha solo 52 Kcal ogni 100 g, ricco di fibre e sali minerali rivoluziona il modo di fare merenda.
Per maggiori informazioni vi lascio il  link qui e vi avverto presto, molto presto lo troverete al banco frutta accanto ai frutti di bosco. Correte!

Ingredienti per una persona:


Baby kiwi Nergi: 1 vaschetta da 125 g
Rucola: 2 manciate
Pomodorini: 5 di tipo ciliegino o piccadilli
Cipollotto: mezzo tagliato a rondelle
Carota: 1 tagliata a julienne
Pane integrale raffermo: 2 fette
Ciliegine di mozzarella: 80 g
Olio, sale, aceto balsamico: q.b.

Tagliate a cubetti il pane raffermo e tostatelo su un padellino o in forno fino a dargli una consistenza croccante. Sistemate il pane in fondo al barattolo lasciando da parte qualche briciola.
Tagliate i kiwi e i pomodorini in due parti e mischiate tutti gli ingredienti. Condite con olio, sale e aceto e chiudete la giara, riponete in frigorifero per almeno mezz’ora. Gustate freddo.